giovedì 20 ottobre 2011

Recensione: Liz Earle - Istant Boost Skin Tonic e Skin Repair Light Moisturiser

I prodotti di cui state per leggere la recensione mi sono stati inviati gratuitamente da Liz Earle, azienda di cosmesi britannica della quale, ormai, quasi tutte tra voi avranno già sentito parlare. Se vi interessano i loro cosmetici, potete dare un'occhiata qui e qui, nonché, ovviamente, al sito dell'azienda, dal quale potrete anche effettuare gli ordini.
Procedo in ordine di utilizzo... e comincio, quindi, col tonico. Beh, ma da dove comincio? Mi piace molto questo Istant Boost Skin Tonic. Ha un profumo favoloso, fiorito, agrumato... È delicato, aiuta la pelle a mantenersi idratata, distende i tratti ed ha anche una leggera azione astringente. Ma, soprattutto, è così piacevole da utilizzare, è una coccola perfetta da concedersi appena sveglie, magari prima di una giornata stressante. L'INCI è il seguente:
Aqua (water), Aloe barbadensis leaf juice, Glycerin, PEG-40 hydrogenated castor oil, Cucumis sativus fruit extract, Calendula officinalis flower extract, Anthemis nobilis  extract, Humulus lupulus extract, Panthenol, Allantoin, Tocopherol, Tocopheryl acetate, Parfum, Citronellol, Coumarin, Geraniol, Linalool, Sodium hydroxide, Phenoxyethanol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Ethylhexylglycerin, Polyaminopropyl biguanide.

Dettaglio dell'erogatore.
Il prezzo è di poco più di 12 sterline (circa 14 euro) per 200 ml. La gentilissima Louise mi ha chiesto, prima di spedirmelo, quale formato preferissi ed io ho scelto la bottiglia classica perché amo passare il tonico sul viso con un dischetto di cotone, ma se preferite vaporizzarlo sul viso esiste anche una versione con spruzzino. Questo flacone, tra l'altro, è tradizionale solo fino ad un certo punto: il tappo infatti non si svita ma si ruota di mezzo giro e lascia fuoriuscire un piccolo erogatore evitando di lasciare il campo troppo aperto a batteri et similia. Un ottimo prodotto, credo che sia il mio preferito tra i prodotti Liz Earle che ho provato e sono quasi certa di ricomprarlo in futuro, oltre a trovarlo piacevolissimo trovo che la mia pelle stia traendo giovamento dal suo uso continuato.

La crema idratante, Skin Repair Light Moisturiser, è tra le tre varianti proposte da questa casa cosmetica la più adatta alle pelli grasse. Io ho ricevuto questi prodotti durante l'Estate, e ho preferito provare questa versione perché, con il clima caldissimo e umido della stagione appena trascorsa, la pelle della mia zona T tende a lucidarsi. Mi ci sono trovata molto bene, perché pur essendo una crema per pelli impure e grasse è comunque molto idratante e si è quindi rivelata adatta anche alle zone più secche del mio viso, almeno nella bella stagione. Ora che, con un bel po' di ritardo, è finalmente arrivato l'Autunno le mie guance  preferiscono qualcosa di più corposo (a dirla più precisamente, bevono anche la più grassa delle creme), ma la mia zona T impura gradisce ancora molto l'utilizzo di questo prodotto. L'ho trovato davvero benefico, soprattutto sulla pelle del naso dove ho, ahimé, un po' di pori dilatati... questa crema, applicata dopo il fluido allo Jaluronico di Fitocose, mi sta aiutando molto a tenerli sotto controllo.Ecco il suo INCI:
Aqua (water), Coco-caprylate/ caprate, Cetyl alcohol, Persea gratissima (avocado) oil, Glycerin, Borago officinalis (borage) seed oil, Polyglyceryl-3-methylglucose distearate, Cetyl esters, Sodium lactate, Echinacea purpurea (echinacea) extract, Triticum vulgare (wheat) germ oil, Humulus lupulus (hops) extract, Panthenol, Tocopherol (vitamin E), Tocopheryl acetate, Beta-carotene, Cetearyl glucoside, Parfum
(fragrance), Limonene, Linalool, Alpha-isomethyl ionone, Xanthan gum, Lactic acid, Phenoxyethanol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Ethylhexylglycerin, Polyaminopropyl biguanide.
Due parole vanno spese a proposito della favolosa confezione, un flacone airless con pompetta, il massimo dell'igiene e della praticità. È molto smilzo e perfetto da portare in viaggio, e lo trovo pure bello esteticamente! Il prezzo di questa crema è di circa 18 sterline per 50 ml (circa 20 euro), ma vi durerà tantissimo perché ne serve davvero poca per tutto il viso. Una piccola pecca è, almeno per me, l'odore di questa crema, molto forte e non piacevolissimo, che però sparisce dopo pochi minuti dall'applicazione.
Spero che questa review vi sia stata utile... un bacio!

6 commenti:

multicolorlips ha detto...

Adoro i prodotti Liz Earle. Il loro struccante è diventato il mio preferito in assoluto! Credo non riuscirò più ad abbandonare l'Hot Cloth Cleanser!
Grazie mille per la review! :)

nyna ♥ - Mad Makeup! ha detto...

Sto provando il tonico anche io.. e concordo, è un prodotto ottimo!

☆(¯`•._.•☆ pamy ☆•._.•´¯)☆ ha detto...

adoro la LIZ EARLE!!!

mybeautyweek ha detto...

Amo questo tonico...buonissimo!

Patri - LAismydream ha detto...

Dopo aver provato il Cleanse&Polish è cresciuta notevolmente la mia voglia di provare anche tutto il resto dei loro prodotti, non solo quelli viso ma anche quelli per il corpo.

RamblinRose ha detto...

@Patri: anche io sono incuriosita dai prodotti corpo, eheh!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...