domenica 25 settembre 2011

Recensione: Liz Earle Colour - Sheer Skin Tint



Probabilmente avrete già sentito parlare di questo nuovissimo prodotto, lanciato sul mercato l'8 Settembre dall'azienda britannica Liz Earle... In ogni caso, avreste già dovuto sentirne parlare qui. Sì, perché Liz Earle me lo aveva inviato, affinché lo provassi, ormai un bel po' di giorni fa, ma grazie alle Poste Italiane prima, e ad un tremendo esame che mi ha tolto il tempo per tutto il resto poi, ve ne parlo soltanto oggi, sebbene io l'abbia usato spessissimo da quando l'ho ricevuto.
Si tratta del primo passo di questa azienda nel mondo del Make Up, e vi anticipo subito che, per me, sono partiti decisamente col piede giusto...
Premetto che  io adoro le creme colorate, almeno quanto non vado d'accordo coi fondotinta. Infatti se trovo gli ultimi spesso troppo oppressivi e innaturali (con certi fondi ho l'impressione che mi si cancellino i lineamenti xD), delle altre adoro la leggerezza e al contempo la sensazione di "essere a posto". MI piacciono molto per l'utilizzo quotidiano, al mattino ad esempio, e in particolar modo d'inverno, quando le zone più secche del mio viso più tendono a diventare opache e spente, e molti fondotinta mi spengono l'incarnato. Questa di Liz Earl è una crema colorata sheer, ossia con una coprenza cromatica ridotta, ma con un ottimo effetto uniformante. Il colore si "fonde" con l'incarnato, appena si comincia a stenderla sul viso sembra sparire su quello della propria pelle. Io ho scelto la tonalità più scura, Beach, che a vederla uscire dal tubetto sembra più chiara della mia carnagione, ma che poi, appunto, si fonde perfettamente con essa, non alterando minimamente il tono del mio colorito. 
La particolarità che mi è piaciuta di più è però l'effetto dewy, termine difficilmente traducibile in Italiano... si tratta di un finish luminoso ma non lucido, estremamente naturale e piacevole, e appunto perfetto per le pelli che, pur non avendo magari particolari difetti, appaiono un po' spente. L'odore è lo stesso di una crema viso Liz Earle che ho provato -e che recensirò a breve-, vale a dire molto intenso e penetrante, con un che di sintetico e al contempo un che di... oleoso! Non saprei descriverlo meglio, ma so per certo che si tratta di un odore che a molte non piace. In effetti non è gradevole, ma sparisce molto rapidamente. E comunque val la pena sopportarlo per qualche minuto, a mio avviso, per godersi l'effetto sorprendente di questa crema! Appena applicata, pare abbia bisogno di qualche secondo per "stabilizzarsi", all'inizio sembrerà ungere un po', poi l'effetto sparirà e avrete un viso molto più liscio, dall'aspetto più compatto, con meno discromie. Nell'insieme, non sembrerete affatto truccate, tuttavia la vostra pelle avrà un aspetto estremamente gradevole: è proprio questa la caratteristica più sorprendente di questo prodotto. Sebbene abbia provato varie creme colorate, non ne avevo mai provate di simili, l'effetto è il meno vistoso e al contempo il più uniformante che abbia sperimentato. L'INCI non mi sembra male considerato il tipo di cosmetico. Eccolo qui:
Aqua (water), Cyclopentasiloxane, C12-15 Alkyl benzoate, Zinc oxide, Titanium dioxide, Sorbitol, Cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone, Isononyl isononanoate, Polyglyceryl-4 isostearate, Talc, Disteardimonium hectorite, Sodium chloride, Squalane, Borago officinalis (borage) seed oil, Polyhydroxystearic acid, Propylene glycol, Alumina, Aluminum stearate, Silica, Isostearic acid, Stearic acid, Aluminum hydroxide, Triethoxycaprylylsilane, Sodium dehydroacetate, Methicone, Tocopherol (vitamin E), Persea gratissima (avocado) oil, Disodium EDTA, Phenoxyethanol, Ethylparaben, Propylparaben, Methylparaben, +/- CI 77891 (titanium dioxide), CI 77491 (iron oxides), CI77492 (iron oxides), CI77499 (iron oxides).
Inutile dire che non fa per voi se desiderate grande coprenza, e forse non è nemmeno l'ideale per pelli molto grasse, per le quali sarebbe meglio un effetto finale più opacizzante (sebbene la si possa rendere mat, continuando a sfruttarne l'effetto uniformante, semplicemente passandoci un velo di cipria). Sulle zone miste del mio viso, comunque, svolge splendidamente il suo lavoro, minimizzando anche i pori dilatati. È davvero l'ideale per le pelli secche e miste con zone opache, vi sembrerà di avere un'altra pelle. Ha anche un spf 15, e, se la ordinerete, l'azienda vi invierà dei sample delle tre tonalità in modo che prima di aprire la confezione full size possiate assicurarvi di aver scelto il colore giusto. Io la sto adorando, ragazze, e la uso praticamente tutti i giorni. Temo che la finirò prestissimo, e preparo già, mentalmente, il mio ordine Liz Earle!

5 commenti:

Aru ha detto...

non vedo l'ora di provarla! ce l'ho ancora qui e intatta e appena la mia pelle sarà migliorata ci darò dentro! :D

BubbleSuze ha detto...

Vorrei tanto provarla! I prodotti Liz Earle mi hanno sempre incuriosito e questo più che mai! :)

BeautyLandia ha detto...

io lo sto provando in questi giorni e devo dire che mi piace molto soprattutto con una passata di fondo minerale sopra per opacizzare e coprire leggermente di più!

Chiara Glycine ha detto...

Mi sembra davvero interessantissima! Anche a me piacciono molto le creme colorate, dato che il fondotinta lo uso poco o nulla! ^^ Devo dire che a vederla così sembra ottima! :D

RamblinRose ha detto...

È veramente un prodotto particolare, ho provato a fare delle foto sul viso ma mi sono resa conto che non rendevano l'idea dell'effetto e perciò non le ho inserite nel post...

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...