lunedì 18 aprile 2011

Recensione: Essence - smalto colour&go Where is the party?

Una delle novità Essence che più attendevo erano gli smalti duochrome: Essence li ha proposti all'interno della linea Colour&Go, in tre varianti di colore. Quella che ho comprato io è la n°43, Where is the party?, un alternarsi di verde petrolio ed ametista... alle più aggiornate sul mondo degli smalti questa descrizione farà di sicuro venire in mente qualcosa: il duochrome di Zoya "Ki". Io non ho avuto modo di vedere dal vivo lo smalto Zoya, ma dalle numerose foto che ho visto il colore mi pare pressoché identico a quello di questo smalto Essence. Quindi credo proprio si possa parlare di dupe! Non so se gli smalti Zoya siano maggiormente cangianti rispetto a questo, anzi a dirla tutta è stato il primo vero e proprio smalto olografico che abbia provato.
Però l'effetto mi ha comunque sorpreso! Sotto la luce artificiale e gialla sotto il quale l'ho applicato la prima volta mi sembrava un profondissimo color petrolio molto tendente al grigio piombo. Alla luce del sole era ametista. Girando un po' la mano, ecco comparire i riflessi verdi... girandola un po' di più, sembrava TUTTO verde! Sì, credo abbiate capito. Sono rimasta lì per dieci minuti a rigirare le mie stesse mani fissandole estasiata come la peggior caricatura del partecipante a Woodstock. 







Riavutami, ho pensato di non aggiungere un top coat per testare la durata dello smalto "duro e puro". Ho spruzzato quindi uno spray per l'asciugatura rapida dell'Avon, che con la maggior parte degli smalti funziona discretamente, e ho aspettato il quarto d'ora canonico. Ho studiato nelle ore successive, quindi non ho utilizzato particolarmente le mani. La sera, però, dopo almeno quattro ore dall'applicazione, la sciarpa che stringevo tra le mani mi ha stampato la sua trama sull'unghia, regalandomi un'indesiderata nail art. Non ci volevo credere! Non mi sono arresa, e la volta successiva ho provato lo smalto con il top coat a effetto mat, sempre dell'Essence, perché con questo top coat mi pare che lo smalto asciughi molto prima, ed anche perché volevo vedere l'effetto del duochrome in versione mat, che, a proposito, mi è piaciuto molto. Nessun trama stampata sull'unghia, l'asciugatura è andata liscia... però lo smalto era scheggiato la sera stessa. Non volendo rinunciare ad utilizzarlo, ho avuto finalmente una buona intuizione. Sabato ho comprato, tra altre cose che vi mostrerò in un piccolo post-haul, il top coat della linea Better than gel nails. Risultato perfetto, dall'aria "plastificata" però curata, asciugatura più rapida del solito, e resiste da sabato pomeriggio senza scalfiture. Quindi, ora è evidente, è necessario utilizzare questo smalto con un buon top coat, ma vale la pena provarlo. Di sicuro le vostre mani non passeranno inosservate!

14 commenti:

Lucia ha detto...

Una review fantastica! mi hai tolto tutte le curiosità che avevo in merito a questo smalto e all'applicazione del top coat!! grazie mille! ;)

RamblinRose ha detto...

Ti ringrazio molto per i complimenti. Comunque quel top coat Essence mi sta facendo un'ottima impressione. Presto farò una review ance su quello! ^^

LAismydream ha detto...

Tra le nuove colorazioni, questo smalto è tra quelli che mi ha catturata da subito. Non sono più tornata alla Essence aspetto che finisca la pazzia per i nuovi prodotti e quando si saranno calmate le acque andrò a prendere quello che voglio, fortunatamente da me si riescono a trovare abbastanza bene i prodotti escludendo le trend editions quindi posso aspettare tranquillamente (si fa per dire, ho la smania nelle mani per la voglia di comprare)

Chiara Glycine ha detto...

Ma è davvero stupendo! Mi ispira davvero tanto questo colore! Sicuramente appena lo troverò in uno stand, ultimamente sempre saccheggiati, lo prenderò! Io adoro i colori cangianti e olografici, come posso farmelo sfuggire? =D Grazie per avermi dato un'assaggino di questo colore =P Baci

Strawberry ha detto...

grande recensione! Questo smalto m'ispira tanto, però, visto che a me di solito lo smalto non dura davvero niente, dovrò davvero darci dentro con il top coat se voglio godermelo un pò!

beautyinsideus ha detto...

ho comprato da poco proprio questo colore e non vedo l'ora di provarlo! e mi piacerebbe provare anche quello sul rosso-arancio :D

sabrys ha detto...

sto resistendo alla tentazione perchè ho troppi smalti ma ammetto che resistere è difficilissimo!! ;)

RamblinRose ha detto...

@sabrys: infatti, è molto difficile resistere, soprattutto con questi smaltini di questa linea che costano un euro e ventinove..! :D

Manuki ha detto...

Il viola mi piace in tutte le sue declinazioni! =)

RamblinRose ha detto...

@Manuki: anche a me piace molto il viola, specie sulle unghie. Trovo stia bene a tutte. Questo qui, poi, è veramente particolare. P.s.: con il top coat "gelloso" sta ancora resistendo molto bene!

La Bisbetica ha detto...

Adoro gli smalti cangianti! Ho trovato il tessuto impresso sullo smalto molte volte al risveglio, non importa la marca dello smalto o l'ora in cui l'ho steso. Forse le goccine asciuga-smalto aiutano...

RamblinRose ha detto...

@Bisbetica: aiutano a ritrovarsi le cose impresse sulle unghie, dici? Comunque a me di solito non succede. Forse è stata davvero la combinazione di questo smalto con l'asciugasmalto.

La Bisbetica ha detto...

Al contrario, spero che aiutino ad eliminare le impressioni! Quando acquisterò le goccine Essence posterò la mia esperienza.

RamblinRose ha detto...

Si, può darsi. Anche se nel caso di questo asciugasmalto ho avuto un'impressione strana. Hai presente quando lo smalto sembra asciutto superficialmente, ma sotto è ancora molle? Ho idea che questo prodotto che sto usando faccia esattamente questo effetto. Accelera l'asciugatura in superficie, ma fa aumentare il tempo in cui lo smalto resta delicato perché "imprimibile"...xD
E con questo smalto Essence quest'effetto deve aver raggiunto l'apoteosi!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...