lunedì 11 luglio 2011

Make-up naturale: recensione Benecos - natural mascara maximum volume

Quando ho comprato questo mascara sapevo, più o meno, cosa aspettarmi. In genere, quando si acquista un mascara ecobio/naturale, si ha fra le mani un prodotto ben diverso da quelli che -con pochi euro- potete fare vostri durante un giretto da Acqua&Sapone et similia... e un prodotto che, oltretutto, ha generalmente un prezzo più alto di quello di molti omologhi da drugstore. Beh, mettiamola così: questo mascara Benecos ha il pregio di non costare quanto i classici mascara ecobio.
4 euro e50, contro i circa 15 di Sante o di Lavera. Vale a dire, dei mascara che, a leggere in giro per la rete, pare abbiano più o meno gli stessi difetti di questo qui, ma che se li fanno pagare molto più cari. Per me, la caratteristica più intollerabile di questo prodotto è il fatto che contenga alcool, e che sicuramente lo contenga anche in quantità cospicua. I miei occhi non sono particolarmente sensibili, eppure mal sopportano il fatto che un po' di lacrimazione o una gocciolina minuscola di sudore possano dare il via ad un terribile bruciore... e, come se non bastasse, questa si connette perfettamente ad un'altra delle caratteristiche negative: questo mascara, infatti, è tremendamente acquoso, quando lo si applica ci mette una vita ad asciugarsi e macchiarsi le palpebre è imbarazzantemente facile. Quando per via del caro amichetto alcool il vostro occhio comincerà a lacrimare, il mascara sulle vostre ciglia tornerà, come per magia, allo stesso stato di quando lo avevate appena applicato, vale a dire pressoché liquido... Quindi, senza troppo impegno, potrete ottenere due simpatici occhi da panda, magari mentre siete al lavoro o sull'autobus o in qualunque altro posto e momento in cui non avete in alcun modo la possibilità di riparare alla cosa. Bella prospettiva, vero?
Peccato perché, per essere un mascara naturale, l'effetto non era poi così male, considerando che ce ne sono alcuni molto più costosi e praticamente invisibili. Il nero è un vero nero, molto intenso (caratteristica inutile dal mio punto di vista, ma che suppongo possa piacere a chi ha le ciglia bionde), e l'effetto di allungamento è abbastanza evidente. Di maggiore voluminosità, vista la composizione acquosa, non c'è nemmeno l'ombra, nonostante ciò che afferma la dicitura in etichetta. Questo è l'INCI, notate la posizione dell'alcol:

aqua(water), alcohol, cera alba (beeswax), glycerin, polyglyceryl-5 laurate, magnesium aluminium silicate, acacia senegal gum, polyglyceryl-3 stearate, cera carnauba, hydrogenated lecithin, glyceryl caprylate, simmondsia chinensis seed oil, p-anisic acid, rosmarinus officinalis leaf extract, helianthus annuus seed oil, sodium hydroxide, limonene, tocopherol, parfum, aloe barbadensis leaf juice powder, citral, linalool, CI 77499

Questo mascara costa poco rispetto al prezzo medio dei mascara e pochissimo se confrontato con altri mascara ecobio/naturali,  ma in questo caso il prezzo non è, dal mio punto di vista, un punto a favore, dal momento che il prodotto è pressoché inutilizzabile. Io lo uso solo al mattino e cerco di evitarlo quando ho le lenti a contatto: nei fatti, quindi, lo sto usando veramente poco o niente. Tra le altre cose ha anche un odore sgradevolissimo, l'acool si sente chiaramente ed è mischiato ad un odore d'erbe, insomma pare di star mettendo dello Jegermaister sulle ciglia, e in effetti ci siamo pure come consistenza. Per me, come credo abbiate intuito (xD), questo mascara è più che bocciato... però è al momento l'unico, tra i prodotti Benecos che ho utilizzato, ad avermi deluso. Presto ve ne recensirò molti altri!

14 commenti:

Alessandra ha detto...

il prezzo così basso mi spingeva a volerlo provare ma l'alcohol a me darebbe sicuramente fastidio :( grazie della review!

nyna ♥ ha detto...

peccato! Immagino la sensazione di bruciore, deve essere terribile.. :S

Sere no Sekai ha detto...

buonissimo inci!

Se ti va di passare da me c'è un bellissimo Giveaway!
xoxo

RamblinRose ha detto...

@Alessandra: non so se dia fastidio a chiunque, comunque credo che per la maggior parte delle persone possa essere insopportabile.

Hobbit84 ha detto...

peccato che non si sia rivelato buono su di te! io lo uso quotidianamente da più di 3mesi e lo adoro, il mio non è liquido ma cremosino, si asciuga in breve tempo ma lasciando le ciglia morbide e flessibili, non secche. Mi allunga molto, e non ha nemmeno odore particolare, si sente appena..l'ho trovato validissimo, ecco, e per assurdo io ho gli occhi piuttosto sensibili ;)

Vanilla Bourbon ha detto...

Mi dispiace che tu ti sia trovata male. Io ammetto di aver messo una bella pietra sopra ai mascra ecobio, purtroppo. L'unico con cui mi sono trovata bene è quello di Lady Futura, dal prezzo decisamente altino. In generale li trovo poco performanti e troppo liquidi/cremosi.

RamblinRose ha detto...

@ Hobbit: sei stata fortunata, io ho letto molte review negative di questo mascara. Purtroppo, però, solo dopo averlo comprato.
@ Vanilla Bourbon: già, lo hanno consigliato anche a me, ma effettivamente il prezzo è molto alto! Intorno ai 18 euro, o mi sbaglio?

Patri - LAismydream ha detto...

Premetto che non sono una maniaca dell'Inci e tutto il resto però da quando ho il blog cerco di starci più attenta...una cosa che però ho sempre pensato è che non è detto che se un prodotto è eco bio non crea problemi e questo mascara ne è un esempio. Avrà anche un Inci pressoché perfetto ma crea bruciore ugualmente. A me è successo con uno struccante, aveva il miglio Inci che io abbia mai visto eppure ogni volta che lo usavo mi bruciavano tremendamente gli occhi e vedevo appannato. Con altri che invece sono una schifezza che contengono le cose peggiori non ho avuto problemi...
Mi sa che sono andata fuori tema :)

RamblinRose ha detto...

@Patri: la reazione è ovviamente soggettiva, a me e a molte altre ha creato fastidi, ma ci sono anche ragazze, come Hobbit per esempio, che ci si sono trovate bene. In linea di massima qualunque cosmetico può dare reazioni indesiderate, indipendentemente dal suo INCI; i prodotti con INCI contenenti sostanze dannose, però, magari non ti fanno allergie e non ti danno irritazione, ma creano danni a lungo termine alla pelle e non solo (ci sono ingredienti classificati come potenzialmente cancerogeni presenti praticamente ovunque: paraffina & Co.). Sono due cose molto diverse, dalle irritazioni e dalle allergie purtroppo non ci si può mai difendere del tutto, mentre gli ingredienti dannosi si possono evitare semplicemente evitando i cosmetici che li contengono (cosmetici che, magari, raramente danno problemi nell'immediato)
Comunque... sì, brucia. xD

Dani ha detto...

peccato che questo proodotto non faccia il suo dovere e in più irriti gli occhi...grazie della review!

RamblinRose ha detto...

Grazie a te! :D

*Lucilla* ha detto...

Non posso che confermare che questo mascara tende a colare e a macchiare sotto l'occhio. Nel mio caso l'alcohol non mi dà problemi, mentre la lacrimazione facile (porto le lenti a contatto) sì e dopo due/tre ore ho gli aloni sotto l'occhio. Risolvo passando un fazzolettino (non macchia la pelle) ma ammetto che lo uso solo al lavoro perchè posso ritoccarlo. L'effetto su di me è molto bello, i mascara troppo pastosi mi appiccicano le ciglia.

Lucia ha detto...

questo è uno dei prodotti di cui mi parlavi nel mio post no? Peccato che sia così fastidioso e comunque l'alcool così in alto nell'inci ci credo che causa lacrimazioni! sicuramente non provoca le stesse reazioni a tutte ma io ho già le ciglia lunghe e folte e se devo fare tutta sta "fatica" per avere il mascara non lo metto per niente che faccio prima!! :D speriamo di trovare un sostituto intanto io compro quelli normali per quel poco che li uso.. :)

Yasin Islam ha detto...

spice "powered by phpbb"

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...