mercoledì 9 febbraio 2011

Recensione: Essence soft&natural make up - fondotinta

A differenza di molte, io non considero il fondotinta un elemento essenziale del trucco quotidiano. Premettendo che mi si può vedere uscir di casa con un trucco elaborato così come con niente di niente sul viso, devo ammettere che tra i cosmetici che mi fanno sentire "a posto" non c'è certo il fondotinta, ma sicuramente il correttore per le occhiaie, e al secondo posto l'eyeliner o un suo sostituto ( ombretto utilizzato per delineare, più raramente matita). Tuttavia, coi make up più ricercati, una base uniforme è per me fondamentale. Spesso utilizzo il fondotinta minerale, ma ci sono occasioni in cui è necessaria più omogeneità, ed è proprio per quelle occasioni che nel mio beauty case sono presenti anche un paio di fondi cremosi. Quando utilizzo un fondotinta, però, voglio prima di tutto che sia leggero, perché odio la sensazione di avere uno strato di prodotto  che mi soffoca la pelle... il nome di questo fondo Essence, quindi, mi ha immediatamente allettato, e dopo un paio di visite a vuoto all'Oviesse sono finalmente riuscita a portarmelo a casa per meno di quattro euro. Durante i primi utilizzi, però, ero convinta che quel nome che mi aveva attratto fosse del tutto fuorviante rispetto al prodotto che descriveva. La consistenza di questo prodotto, infatti, mi aveva ingannato: apparendo piuttosto liquido, tendevo ad esagerare  con le quantità, ottenendo un risultato buono dal punto di vista dell'omogeneità dell'incarnato, ma poco confortevole, tutt'altro che naturale e perfino un po' gessoso. Utilizzandone la quantità corretta, invece, raggiungo un buon compromesso tra coprenza e confortevolezza, con un risultato finale accurato ma non artificioso. Delle tre disponibili ho scelto la tonalità 03, "medium beige", e la scelta si è rivelata indovinata: questo colore, complice anche la texture sfumabile, si fonde perfettamente col colore naturale della  mia pelle. A differenza di altri prodotti, preferisco stendere questo fondotinta col pennello, e tamponare poi con la spugnetta per rendere più uniforme e levigato il trucco. Versatile, abbastanza leggero ma comunque molto più coprente di quanto mi aspettassi, e con un prezzo modestissimo: a me questo fondo piace un po' di più ogni volta che lo utilizzo!

4 commenti:

☆(¯`•._.•☆ pamy ☆ •._.•´¯)☆ ha detto...

bene a sapersi.. io ho la pelle secchissima e della Essence avevo preso il fondo in Mousse, ma non è assolutamebnte adatto al mio tipo di pelle!!! molto carino il tuo blog!!!
se ti va passa--> http://eclisse83.blogspot.com/

baciotto!^_^ ciaùùùùù

RamblinRose ha detto...

Se hai la pelle secca questo prodotto potrebbe fare al caso tuo!

Marguerite N. ha detto...

Purtroppo io mi sono trovata molto male con questo fondo, mi lucidava e anche il colore purtroppo non corrispondeva al mio, non perfettamente almeno. I fondi sono molto soggettivi, ma nel tuo caso è andata bene. ;)

RamblinRose ha detto...

Le tinte disponibili sono pochine, in effetti. E non credo che sia molto adatto a chi ha la pelle che tende a diventare lucida. La mia è un po' secca, e temo l'effetto opposto, cioè quello "farinoso"...

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...